CONSORZIO BACINO SA2, LA FIADEL AL PREFETTO DI SALERNO: “SUBITO UN INCONTRO PER RAFFREDDARE I CONFLITTI O SARÀ SCIOPERO”

Avviare la procedura di raffreddamento dei conflitti nel settore rifiuti, con l’intervento della prefettura di Salerno. L’appello è della Fiadel che, in merito alla situazione dei lavoratori del Consorzio Comuni Bacino Sa/2, chiede al vicegovernatore Fulvio Bonavitacola, al commissario liquidatore Giuseppe Corona, al direttore dell’Ente d’Ambito, Bruno Di Nesta, e al presidente, Giovanni Coscia, di sedersi intorno a un tavolo, su impulso del prefetto Francesco Russo: «All’ultima riunione del 14 maggio presso la giunta regionale della Campania non sono state invitate le organizzazioni sindacali – sottolinea il segretario Angelo Rispoli – La riunione si è andata ad inserire in una tensione sociale già elevata, in quanto il commissario liquidatore Giuseppe Corona ha comunicato la messa in disponibilità di tutti i lavoratori, attualmente ancora dipendenti del Consorzio, a decorrere dal 15 maggio. Nel rispetto della normativa che regola il diritto di sciopero e nei servizi essenziali – conclude – si chiede di indire un’altra riunione, alla presenza delle sigle sindacali, per un tentativo di confronto, prima di indire lo sciopero del settore».

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

6311 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO