CONTROLLI DI FINE ANNO: SEQUESTRATI BOTTI ILLEGALI

Con l’approssimarsi della festività dell’ultimo dell’anno, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni, nell’ambito del potenziamento delle attività finalizzate alla prevenzione e repressione dei reati, in particolare alla detenzione di botti artigianali, a seguito di una capillare attività info-investigativa, hanno operato diversi interventi che portavano al sequestro di numerosi manufatti artigianali di tipo non pirotecnico.

In particolare in un noto circolo ricreativo ubicato nel centro cittadino metelliano, bene occultati all’interno di un calciobalilla, gli agenti rinvenivano oltre un centinaio di candelotti esplodenti di rudimentale fattura. Il titolare del circolo ricreativo, un 64enne cavese già noto alle forze di polizia, veniva deferito alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione di materiale esplodente.

Analogamente, nell’abitazione di un giovane cavese, venivano rinvenuti altri manufatti esplodenti di rudimentale fattura. Il giovane, che annovera diversi precedenti penali, anche in questo caso veniva denunciato per il reato di detenzione di materiale esplodente.

Tutto il materiale veniva posto sotto sequestro su disposizione all’Autorità Giudiziaria in attesa dell’eventuale distruzione.

Inoltre, nell’ambito della attività finalizzate al controllo del territorio, su segnalazione dei titolari di un supermercato del centro cittadino di Cava de’ Tirreni, gli agenti della Sezione Volanti del Commissariato traevano in arresto per furto aggravato una donna di 50 anni di origine pugliese, con precedenti penali specifici, la quale fingendosi una normale cliente, occultava all’interno della propria borsa quattro bottiglie di champagne di marca rinomata. Acquistati alcuni prodotti di modesto valore la donna pagava alle cassa l’importo della merce, tentando di eludere il controllo antitaccheggio. Pertanto, dopo le formalità di rito, l’arrestata veniva posta a disposizione della competente Autorità Giudiziaria per la celebrazione del rito direttissimo.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Marcello Festa

5624 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO