CONTROLLI E SANZIONI NELLA FILIERA DI RACCOLTA DEI TARTUFI

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Foce Sele, collaborati da Guardie Ecozoofile volontarie di Fare Ambiente del Distaccamento di Capaccio Paestum stanno effettuando controlli nella fascia pinetata del Comune di Eboli. Le verifiche sono finalizzate alla tutela del patrimonio forestale ed ambientale e rivolte in particolare a controllare la raccolta dei prodotti del sotto-bosco.
Sono stati effettuati controlli sulle persone intente alla ricerca dei tartufi freschi elevando sanzioni per mancata autorizzazione alla raccolta con la consequenziale distruzione sul posto del prodotto raccolto. La specie dei tartufi raccolti è il Tartufo Bianchetto (Tuber borchii).
La ricerca e raccolta del tartufo sono disciplinati con norme che tendono a consentirne la fruizione ed al contempo assicurarne la rinnovazione. Occorre infatti il possesso di un tesserino, le attività di ricerca e raccolta devono avvenire senza arrecare danno alle tartufaie e con l’ausilio di un cane, le buche scavate deve essere ricoperte dopo aver estratto il tartufo e la raccolta può essere effettuata solo nei periodi stabiliti dal calendario pubblicato dalla Regione Campania.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

7066 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO