COPPA ITALIA, IL LECCE PASSEGGIA CON LA SALERNITANA

Netta sconfitta della Salernitana che nel terzo turno di Coppa Italia viene travolta 4-0 dal Lecce. Giallorossi subioto in vantaggio al 4′ con Lapadula che, dopo aver raccolto un lancio di Lucioni, si presenta tutto solo dinanzi a Micai e con un pallonetto lo beffa. Nella prima frazione di gioco i padroni di casa vanno più volte vicino al raddoppio ma Micai ci mette sempre una pezza. Raddoppio che arriva al 62′ con Falco che salta come birilli Kiyine e Jaroszyski e mette alle spalle dell’incolpevole Micai. Un quarto d’ora più tardi Lapadula, lasciato indisturbato da Jaroszynski, trova la doppietta personale.

All’81’ il Lecce cala il poker, Calderoni serve un assist al bacio per Majer che con un sinistro al volo trafigge Micai. Ora per i granata c’è il campionato che sabato prossimo li vedrà all’esordio all’Arechi contro il Pescara.

LECCE – SALERNITANA 4-0

Marcatori: 4′ e 76′ Lapadula, 62′ Falco, 81′ Majer

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Riccardi, Calderoni; Petriccione, Tachtidis (64′ Tabanelli), Majer; Falco (77′ Dell’Orco); Lapadula, La Mantia (70′ Farias). A disp: Vigorito, Rossettini, Vera, Haye, Dumancic, Pierno, Felici, Dubickas, Gallo. All. Fabio Liverani

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo (73′ Migliorini), Billong, Jaroszynski; Lombardi, Akpa Akpro, Di Tacchio, Firenze (56′ Maistro), Kiyine; Giannetti (65′ Calaiò), Jallow. A disp: Vannucchi, Russo, Carillo, Lopez, Migliorini, Maistro, Morrone, Odjer, Kalombo, Cicerelli, Calaiò, Djuric. All. Gian Piero Ventura

Arbitro: Eugenio Abbattista di Molfetta (Rocca / Vecchi). IV uomo: Giovanni Ayroldi di Molfetta.

Note: Angoli 4-3 Lecce. Ammoniti: Majer e La Mantia (L), Kiyine (S). Spettatori 15956.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*