DA RIVALI A SOCI IN AFFARI. L’UNIONE DEI CLAN –

Un’unione insolita che vede insieme due clan che sono strettamente in lotta per anni. Il clan Pecoraro Renna e De Feo insieme in “alleanza” per ottimizzare i proventi delle attività del traffico di sostanze stupefacenti. L’operazione di oggi dei Carabinieri del Comando Compagnia di Battipaglia agli ordini del Maggiore Vitantonio Sisto che ha portato all’arresto di 17 persone ha permesso di raggiungere un risultato importante. Un colpo importante al narcotraffico del territorio. Così stamani gli investigatori nel corso della conferenza stampa che si è svolta in Procura a Salerno. “E’ successo quello che altre volte si è

registrato  – ha detto Luca Masini, procuratore capo Vicario del Tribunale di Salerno– e cioè che famiglie storicamente opposte hanno stretto alleanza per sfruttare i proventi dello spaccio di sostanze stupefacenti. Forte l’impegno del Comando provinciale dei Carabinieri di Salerno che con con l’operazione di stamattina ha solo inferto un duro colto ai clan criminali che non esclude ulteriori sviluppi. Così il Comandante Antonino Neosi del Comando provinciale Carabinieri di Salerno.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*