E’ GIA TEMPO DI MERCATO. NEL MIRINO, IL MANCINO VALERI

Il giovane terzino sinistro Emanuele Valeri (ingaggio vicino ai 35mila euro a Cesena in serie C) è finito nel mirino del club granata. Dopo una stagione da protagonista con il Rieti in D e un’esperienza poco felice con il Lecce in Lega Pro (condita comunque da una promozione), il mancino classe ‘98 è da due anni un punto fermo dell’undici bianconero. Prima in D, dove ha vinto il suo terzo campionato di fila e ora anche tra i professionisti. La Salernitana pressa e ha offerto ai romagnoli già 150mila euro per l’acquisto del cartellino, di contro però c’è il Vicenza che insiste ed ha alzato la posta mettendo sul piatto della bilancia una cifra vicina ai 250mila euro per il suo cartellino (Valeri ha il contratto con scadenza 2021). Considerato dagli addetti ai lavori tra i migliori prospetti della Lega Pro, Valeri può giocare anche da esterno di centrocampo. Quest’anno in terza serie, il terzino ha collezionato 21 presenze, segando due reti e procurandosi qualcosa come 6 rigori (5 in campionato ed uno in coppa Italia ndA). Romano doc, tifosissimo della Lazio, Valeri è uno degli elementi di maggiore prospettiva del campionato di terza serie. Non è escluso infatti che in caso di fumata grigia della trattativa con la Salernitana possa intervenire proprio la Lazio (di cui Valeri è super tifoso) che lo girerebbe subito dopo all’ombra dell’Arechi. Valeri ha nella progressione offensiva il suo punto di forza. Non ancora impeccabile in fase difensiva, piace molto al trainer granata che avrebbe dato il suo placet in vista della prossima stagione. Il mancino è assistito da Pietro Parente.

Tra i nomi segnati sul taccuino di Fabiani anche Barberis e Marras. Il primo è da cinque stagioni un perno imprescindibile della mediana del Crotone (quest’anno 6 assist a referto). Su Barberis, che ha un ingaggio superiore ai 300mila euro, sembra forte anche l’interessamento del Palermo che dovrà però superare lo scoglio dell’appeal differente della categoria. Decisamente meno tortuosa è la strada che porta invece all’esterno destro Manuel Marras che a ventisei anni, grazie ai 7 gol e 6 assist totalizzati con il Livorno prima dello stop, potrebbe essere esploso definitivamente dopo alcuni buoni momenti vissuti tra Alessandria, Trapani (14 assist in Lega Pro nel 2017-18) e Pescara.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*