ELEZIONI AMMINISTRATIVE, 49 COMUNI ALLE URNE

Tra un mese esatto i cittadini di 49 comuni in provincia di Salerno saranno chiamati a recarsi alle urne non solo per scegliere i rappresentati per il Parlamento Europeo, ma anche per il rinnovo dei consigli comunali. Entro domani a mezzogiorno devono essere consegnate le liste per i candidati al consiglio comunale e i sindaci, ma fatto salve sorprese dell’ultimo momento, il quadro è già abbastanza chiaro. A Baronissi, uno dei 6 comuni su i 49 alle urne, con popolazione superiore ai 15 mila abitanti, prova a tornare sindaco Gianfranco Valiante che ha lasciato poco prima della scadenza del mandato per la sfiducia della sua maggioranza. Dovrà vedersela contro l’ex sindaco Giovanni Moscatiello ed il civico Tony Siniscalco . A Capaccio Paestum, ha fatto clamore la scelta di candidarsi dell’ex sindaco di Agropoli, Franco Alfieri contro Italo Voza, uscito sconfitto dall’ultima tornata elettorale contro Franco Palumbo, il sindaco scomparso di recente a causa di una grave malattia. Sarà corsa a cinque a Nocera Superiore, dove l’ultima novità alla vigilia della consegna delle liste elettorali arriva dalla rinuncia all’ultimo momento di gaetano Montalbano che aveva ricoperto la carica di sindaco fino al 2014. In corsa resta il primo cittadino uscente Giovanni Maria Cuofano, Giuseppe Fabbricatore che ha ricevuto l’appoggio di Giuseppe Manzo, che ha ritirato già da un mese la sua candidatura a sindaco, il sindacalista Mimmo Oliva e Carlo Mandara. A Pagani, prova il grande ritorno sulla poltrona di primo cittadino il consigliere regionale Alberico Gambino che sfida l sindaco uscente Salvatore Bottone. A Sarno, a sfidare il sindaco uscente Giuseppe Canfora, che ha condiviso il mandato di sindaco con quello di presidente della provincia fino a qualche mese fa ci saranno Anna Robustelli, espressione del centro destra e il civico Giovanni Cocca.

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*