EMERGENZA FREDDO. LETTO E CIBO CALDO PER I SENZA DIMORA

Situazione sotto controllo senza criticità, grazie alla rete di volontari che stanotte senza sosta ha garantito assistenza ai senza fissa dimora.
L’ondata di gelo delle ultime ore e il repentino abbassamento delle temperature anche sulla città di Salerno e l’attivazione del piano operativo emergenza freddo ha consentito la scorsa notte di dare ospitalità notturna ad una ottantina di persone che ha trovato soprattutto riparo ed un letto dove poter riposare in uno dei tre dormitori di Salerno quello della Caritas diocesana “Gesù Misericordioso” in vicolo dei Barbuti, riservato solo alle donne, quello dei Padri Saveriani in via Fra Giacomo Acquaviva, dedicato agli uomini e quello dell’associazione don Giovanni Pirone Centro don Tonino Bello e convento dei Cappuccini a piazza San Francesco.
“Anche quest’anno – ha dichiarato Paola De Roberto, consigliere comunale di Salerno e presidente della Commissione Politiche sociali riusciremo a coprire il periodo di freddo. Grazie all’aiuto di tutti i volontari, protezione civile, operatori del soccorso, contiamo di poter riuscire ad offrire un riparo ai senza tetto, per tutto il periodo freddo dell’inverno”

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*