EX CORISA, ANCORA SENZA RISPOSTE. NUOVO PRESIDIO –

Con queste parole questa mattina, riprendendo il pensiero degli oltre 40 ex dipendenti del Corisa2, è stato lanciato un appello al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca affinchè possa essere data loro una risposta certa sul loro futuro. Ancora una volta questa mattina un presidio pacifico in via San Leonardo, sede della società Ecoambiente, in liquidazione e dell’Eda, l’ente d’ambito che è il nuovo organismo chiamato a gestire il ciclo, per i lavoratori del Consorzio per lo smaltimento dei rifiuti Salerno 2, che non hanno ancora trovato ricollocazione in possibili passaggi di cantiere da una società all’altra. Senza stipendio da mesi i lavoratori, quasi tutti amministrativi in esubero rispetto alle esigenze delle società che hanno assorbito gli altri dipendenti del Consorzio, come Salerno Pulita, attendono risposte per una loro ricollocazione.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*