EX MARZOTTO, NASCE IL QUARTIERE “PORTA DEL MARE” –

Hanno preso il via ieri i lavori di demolizione all’interno dell’area ex Marzotto nella parte orientale di Salerno. Attesi da tempo per la riqualificazione urbanistica dell’intero rione, i lavori affidati ad un progetto privato, realizzato da Iniziative Immobiliari, consentiranno di trasformare l’area abbandonata dove un tempo sorgeva il grande opificio tessile in un nuovo quartiere con tre torri residenziali, un parco giochi e un centro commerciale, un parcheggio. Tre ruspe sono in azione da ieri contemporaneamente con un sistema di abbattimento delle polveri sottili affidato a delle autobotti per consentire il minimo disagio possibile alla popolazione residente nelle vicinanze del cantiere sul quale affacciano anche due alberghi. Si conta in

una settimana di abbattere tutto l’edificato e poi si passerà alle fondamenta. Le tre torri di diversa altezza saranno poste a ventaglio rispetto all’asse stradale e alla fascia costiera. Un parco privato le circonderà e sarà realizzato con specie arbustee della macchia mediterranea, come mirto e ginestra. Poi, pubblico ed aperto a tutti, sorgerà anche un parco giochi per bambini ed un ampio parcheggio che sarà utile anche ai clienti del centro commerciale che nascerà nell’area. Molti elementi del progetto richiameranno il passato tessile della zona. Nel parcheggio e nella pannellatura del centro commerciale ci saranno richiami alle trame e ai tessuti. Il progetto prevede la nascita di una rotatoria per regolare il traffico veicolare e la riqualificazione dell’area esterna, dove da anni i residenti attendono una sistemazione dei marciapiedi ormai completamente divelti dalle radici degli alberi.

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*