FURTI NELLE SCUOLE DEL VALLO DI DIANO, IN DUE FINISCONO IN MANETTE –

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, all’esito di una articolata attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Lagonegro (PZ), hanno dato esecuzione ad ordinanza di applicazione di misure cautelari, emessa dal competente GIP, nei confronti di due pluripregiudicati – un 24enne ed un 39enne di Somma Vesuviana (NA) – ritenuti responsabili di numerosi furti pluriaggravati in danno di diverse scuole della Provincia di Salerno (comprensorio del Vallo di Diano) e di una sede Municipale. L’indagine, convenzionalmente denominata “safe schools – scuole sicure”, condotte dalla Sezione Operativa

del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sala Consilina, in pochi mesi, hanno fatto luce sui furti consumati presso le scuole site nei comuni salernitani di Padula, Sassano, Monte San Giacomo, San Pietro al Tanagro e Casalbuono nonché presso il Municipio di San Pietro al Tanagro, ove venivano complessivamente asportati 46 personal computer, in dotazione alle istituzioni scolastiche ed all’Ente locale, per un valore complessivo di circa 20.000 euro. Le investigazioni hanno consentito anche di disvelare il modus operandi dei malviventi i quali preparavano ed eseguivano gli atti predatori utilizzando, per raggiungere gli obiettivi ed eludere il rintraccio ed i controlli delle forze di polizia, autovetture di media cilindrata, prese a noleggio presso società di car rental site nell’hinterland napoletano.
Nel corso delle attività di prevenzione svolte dai Carabinieri in sinergia con gli elementi investigativi emergenti, venivano altresì sventati due furti presso due diverse scuole, con la fuga dei fuorilegge.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

6311 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO