IL 10 FEBBRAIO SI CELEBRA IL GIORNO DEL RICORDO. UN RICONOSCIMENTO AI FAMILIARI

Il prossimo 10 febbraio si celebrerà il “Giorno del Ricordo”, istituito dalla legge 30 marzo 2004, n. 92 , al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vi/ti/ e delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e delle piu’ complessa vicenda del confine orientale ”.
Nella stessa data ricorre, quest’anno, il 75º anniversario della morte di Giovanni Palatucci, ultimo Questore di Fiume durante l’occupazione nazista, che si adoperò per salvare la vita a numerosi Ebrei e a tanti perseguitati negli anni della Seconda Guerra Mondiale.
Lunedì 10 febbraio 2020 questa Prefettura ha organizzato la consueta cerimonia commemorativa che si terrà nel comune di Campagna, analogamente a Quella già svoltasi in occasione del “Giorno della Memoria”, in un percorso ideale che dalla commemorazione della Shoah conduce a quella della “Foibe’, altra pagina buia e dolorosa della storia del nostro Paese.
L’iniziativa. in collaborazione con 1’Ufficio Scolastico Regionale – Ambito territoriale della provincia di Salerno, il comune di Campagna e la Società Dante Alighieri di Salerno, avrà luogo alle ore 10,00 presso la sede del “Museo della Memoria e della Pace – Centro Studi Giovanni Palatucci”, alla presenza di numerose rappresentanze di studenti degli Istituti Scolastici della provincia, che eseguiranno alcune performance teatrali e musicali sul tema.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*