IL PREFETTO RUSSO TRA DICTAT, INVITI E… SOLIDARIETÀ –

C’era anche il Prefetto di Salerno Francesco Russo a rendere onore alle vittime del Covid-19. Il massimo rappresentante del Governo in città ha rinnovato l’invito ai cittadini di restare a casa e rispettare le regole, parlando anche delle misure repressive messe in atto per arginare il diffondersi dell’epidemia. Sono oltre 2500 le sanzioni tra Salerno e provincia per chi non rispetta le regole. Non solo. Russo ha posto l’accento anche su alcune iniziative di solidarietà come la spesa sospesa.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*