IMPIANTO A BIOMASSA DI SCAVATA CASE ROSSE, NESSUN RISCONTRO DAL SINDACO –

Sono passati esattamente due mesi dal 16 ottobre 2018 quando il Sindaco di Salerno ha incontrato i cittadini del borgo di Scavata Case Rosse ed aveva preso l’impegno pubblico di ottenere una relazione da parte dell’ARPAC sull’impianto a Biomassa.

Purtroppo, ad oggi i cittadini di Scavata Case Rosse non hanno ricevuto alcun riscontro nonostante i ripetuti solleciti fatti direttamente all’Assessore Caramanno e tramite il nostro consigliere Lambiase.

La richiesta di incontro e di ottenere la relazione dall’ARPAC era stata firmata da quasi 200 abitanti del borgo davanti ai quali il Sindaco aveva preso questo impegno che aveva già preso nei gli incontri avvenuti a fine 2017 e a marzo del 2018.

La cosa peggiore per un amministratore è prendersi un impegno e poi non mantenerlo aumentando diffidenza e sfiducia nei cittadini verso le istituzioni.

Recentemente i Vigili del Fuoco hanno dato parere contrario (vedi allegato) alla messa in funzione dell’impianto prescrivendo delle modifiche e dichiarando non utilizzabile ai fini del funzionamento dello stesso l’attiguo capannone già oggetto di sanzioni da parte dell’Amministrazione Comunale,

Da contatti informali avuti dal comitato dei cittadini con l’ARPAC sembrerebbe che la relazione esista da Marzo del 2018. Ma indipendentetntemente da questo, ci chiediamo: “è così difficile ottenere tale relazione da parte del massimo responsabile della salute e della sicurezza dei cittadini, condividerla con essi e prendere gli eventuali opportuni provvedimenti?”

In occasione dell’incontro del 16 ottobre 2018 i cittadini avevano anche inviato al Sindaco un elenco di criticità di cui soffre il borgo (vedi allegato) per avere un riscontro sulle iniziative che l’Amministrazione dovrà mettere in atto per superarle. Anche in questo caso il silenzio più totale pure essendo di esclusiva responsabilità del Sindaco

Questa situazione continua a deprimere l’economia del borgo tanto che addirittura la vendita/ fitto di immobili o una semplice permuta diventa sempre più difficile. Qualora l’impianto andasse in funzione oltre alla salute dei cittadini anche l’intera economia del quartiere sarà concretamente a rischio.

Il Comitato dei cittadini di Scavata Case Rosse ha inviato l’ennesimo sollecito al Sindaco e noi ci uniamo a questa ennesima richiesta non solo facendo appello al senso di responsabilità del Sindaco ma richiamandolo ai suoi doveri istituzionali affinche dia una sollecita risposta su tutti i punti critici evidenziati a partire dall’impianto a biomassa.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Barbara Albero

1582 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO