IN AUTO CON L’EROINA, LA POLSTRADA ARRESTA 36ENNE

Nel pomeriggio di ieri, il personale del distaccamento Polizia Stradale di Nola ha proceduto all’arresto di C.R. di anni 36, residente nel comune di Caivano, in quanto resosi responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacente del tipo eroina.
In particolare, nelle circostanze di tempo sopra indicate, sull’A30, presso la barriera autostradale di Mercato San Severino, durante un servizio di controllo, finalizzato al contenimento del rischio epidemiologico Covid-19, personale dipendente del distaccamento Polizia Stradale di Nola procedeva al controllo di autovettura Mini One con una persona a bordo, al fine di verificare il rispetto dl quanto previsto nel Ddpcm del 26.4.2020.
Al coducente del veicolo, veniva chiesta l’autocertificazione in relazione al suoi spostamenti sul territorio.
In tale fase la persona mostrava fin da subito segni dl insofferenza e fastidio all’accertamento di polizia, tanto da insospettire gli operatori ad effettuare un controllo più accurato, che portava al rinvenimento all’interno dell’autovettura, ben occultati nel vano della cassa altoparlante della portiera anteriore sinistra, nr. 02 confezioni in cellophane trasparente elettrosaldate, dl sostanza di colore beige a presumibile azione stupefacente.
Il conducente pertanto veniva condotto presso gli uffici del distaccamento Polizia stradale di Nola, al fine dl effettuare gli accertamenti dl rito sulla sostanza che si e’ confermato essere del tipo eroina per un peso complessivo di grammi 203.
Il C.R. veniva, pertanto, dichiarato in stato di arresto. Dell’avvenuto arresto veniva notiziata l’autorita’ giudiziaria competente e se ne disponeva il momentaneo accompagnamento presso le camere dl sicurezza del commissariato P.S. di Nocera Inferiore, in attesa della convalida dell’arresto.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*