JUVE STABIA E NOCERINA PIANGONO GIUSEPPE RIZZA: L’EX TERZINO E’ MORTO A SOLI 33 ANNI

Nocerina e Juve Stabia piangono il loro ex calciatore, Giuseppe Rizza, scomparso questa mattina all’età di 33 anni in seguito ad una emorragia cerebrale per la quale era ricoverato all’Ospedale Cannizzaro di Catania dallo scorso 5 giugno.
L’ex terzino sinistro dei molossi e delle vespe, stava proseguendo la sua carriera nelle serie minori siciliane. Era nato a Noto nel 1987 e questa mattina si è spento dopo l’emorragia celebrale di poco meno di un mese fa e il risveglio dal coma del 22 giugno. Rizza, che aveva avuto un’esperienza nelle giovanili della Juventus, è stato ricordato con messaggi di cordoglio dalle sue ex società. “Sarai molosso per sempre”, ha scritto la Nocerina. “Un ragazzo solare, sorridente, un professionista esemplare: così vogliamo ricordare Giuseppe, che ha disputato in totale 32 partite con la maglia gialloblù. La S.S. Juve Stabia chiederà alla Lega di osservare un minuto di raccoglimento in memoria di Giuseppe Rizza in occasione della gara interna di venerdì contro l’Entella”, questo il messaggio della Juve Stabia in memoria del suo ex calciatore.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*