LA SALERNITANA RIPARTE DALLA DIFESA

Si riparte dalla difesa. In casa granata è questo il reparto che annovera più calciatori sotto contratto e nel quale potrebbero esserci meno innesti. Non è stata impenetrabile, a tratti ha sofferto tanto, eppure la retroguardia granata è, al momento, il reparto in cui la Salernitana è più coperta dal punto di vista numerico. In verità, già a gennaio Colantuono ha ottenuto un rinforzo grazie all’ingaggio dell’argentino Casasola dall’Alessandria. L’ex Trapani è stato impiegato da centrale nella difesa a tre e poi ha ottenuto la licenza di spingere sulla corsia destra dove è diventato titolare indiscusso anche perché Pucino è stato spostato a sinistra e, successivamente, ha dovuto mordere il freno per un infortunio muscolare. Per la prossima stagione, dunque, la Salernitana ha già in rosa due terzini destri, Casasola e Pucino. Anche per quanto concerne la batteria di difensori centrali Colantuono ha già diverse opzioni visto che Bernardini ha rinnovato il contratto ed anche Schiavi e Mantovani sono legati da vincoli pluriennali. Al centro, perso Tuia, che s’è accordato col Benevento essendo giunto al termine del contratto con la Salernitana e non avendo trovato l’accordo per il rinnovo, Colantuono attende qualche rinforzo. Da anni la Salernitana non ha in rosa un difensore centrale mancino e chissà che nella sessione estiva del mercato il diesse Fabiani non riesca a colmare questa lacuna. Il tecnico romando gradirebbe Gyomber, che è destro di piede, mentre sono sinistri sia Ingrosso del Pisa sia Pellizzer, in regime di svincolo dalla Virtus Entella, che ha chiuso la stagione con la retrocessione in serie C dopo i playout disputati con l’Ascoli. Un mancino servirebbe, ma il mercato non sempre va nella direzione auspicata o più logica. A sinistra, almeno sulla carta, la coppia è già formata con Vitale e Popescu. Entrambi, però, potrebbero partire ed allora sulla fascia mancina il casting è già iniziato da tempo. Qualcosa arriverà senza dimenticare la soluzione interna rappresentata dal trasloco dalla fascia destra a quella sinistra di Pucino, soluzione che ha pagato durante la scorsa stagione e che, almeno in caso di necessità, potrebbe essere riproposta. Resta vuota la porta. Russo è sotto contratto, ma si cercano il titolare ed anche il suo vice. Colantuono avrebbe voluto Radunovic ed attende di avere notizie precise sul futuro del portiere serbo. Le alternative – da Frattali a Belec – non mancano.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1917 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO