LUCI D’ARTISTA, DAI GIARDINI D’ORIENTE AI… LIMONI –

Dai giardini d’Oriente ai giardini di limone. Rispondendo alle direttive del bando, la Iren la società che si è aggiudicata il bando per l’installazione delle Luci d’Artista, ha iniziato il montaggio del nuovo tema. E a piazza sant’Agostino è già un fiorire di costiera amalfitana che insieme al tema dell’archeologia, che richiedeva un richiamo a Paestum rappresenta una delle novità del racconto luminoso. Con la costiera le luci tornano a fare un tuffo nel mare come accade anche con i delfini. Ci sono pesci che nuotano in vicolo giudaica ed in attesa di scoprire le altre novità di questa edizione, si attende anche su un altro fronte. Quello del 24 ottobre, martedì quando si discuterà al Tar di Salerno del ricorso presentato dalla Blanchere, l’impresa francese classificatasi seconda al bando. Difficile che si trovi una mediazione prima sulla vicenda. Intanto lunedì alle 13 saranno anche aperte le buste per conoscere chi si è aggiudicato il bando per l’installazione della ruota panoramica in piazza della Concordia.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*