MERCATO: CRECCO AL PESCARA E DONNARUMMA…

Luca Crecco va al Pescara. Niente Salernitana per il giovane e promettente centrocampista della Lazio, che sembrava ad un passo dal trasferimento in granata ed invece ha scelto di accasarsi in riva all’Adriatico. Stimato da Torrente, l’ex della Ternana avrebbe avuto spazio e considerazione in granata, ma ha preferito il Pescara, forse per le ambizioni della società di Sebastiani, che punta alla promozione, o forse per motivi economici. Fatto sta che quello di Crecco non è il primo caso di giocatori del vivaio laziale che lasciano la casa madre senza transitare per Salerno, ma optando per altre destinazioni. Scelta legittima, certo, ma fa specie che il giocatore più pronto ed affidabile tra tutti gli under laziali non sia stato arruolato per un’esperienza a Salerno, ma proseguirà altrove il suo percorso di maturazione. La Salernitana, dunque, dovrà rivolgere le sue attenzioni verso altri obiettivi. In mediana servono giocatori di qualità e magari con una carta di identità un po’ più verde rispetto agli elementi attualmente a disposizione di Torrente. Il tecnico gradirebbe Sciaudone, che ha un ingaggio alto e richieste anche da club di massima serie. Per il momento Fabiani assicura di non avere fretta. Il ds, da stamattina in ritiro, vuole attendere il momento giusto per piazzare il colpo. Servono almeno un paio di centrocampisti per assicurare ampia scelta a Torrente. Tanti i profili al vaglio. Tra gli svincolati ci sono Sciacca, ex Vicenza, e Belingheri, ex Livorno. In Toscana lo scorso anno ha militato pure Djokovic, rientrato al Bologna e pronto a ripartire per una nuova destinazione. Anche in attacco il tecnico attende qualche altra pedina, specie sugli esterni. I nomi di Fedato e Stoian restano attuali. Il mercato sarà influenzato anche dalle vicende relative alle mancate iscrizioni ai campionati di alcune società. Tra queste il Varese, che aveva in rosa l’esterno Falcone, già accostato in passato alla Salernitana. Occhio, però, a Donnarumma. Il passaggio di Crecco al Pescara potrebbe essere letto in questa chiave: Lotito ha concesso al club di Sebastiani un calciatore che avrebbe fatto comodo anche alla Salernitana in cambio, magari, del via libera per l’attaccante di Torre Annunziata. Il mercato è fatto anche di favori da contraccambiare. Solo così il mancato approdo in granata di Crecco potrebbe avere un senso.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*