LE GRANDI IMPRESE EDILI ENTRANO IN AIES

Un grande obiettivo, l’ennesimo, centrato. Brucia i tempi l’AIES ANCE, l’associazione dei costruttori edili salernitani presieduta da Vincenzo Russo, che nella giornata appena trascorsa ha “rimarginato” una ferita da tempo aperta; quella relativa all’assenza delle Grandi Imprese Edili dalla vita associativa salernitana. Come era facile immaginare, invece, il nuovo corso dei costruttori salernitani ha convinto le Grandi Imprese del territorio ad accettare la sfida entrando a far parte dell’AIES ANCE che così dopo gli ingressi ratificati dal Consiglio tenutosi lunedì mattina, ha già raggiunto quota 130 iscritti. Gruppo RCM Costruzioni, Gruppo Ritonnaro e Gruppo Schiavo, sono, a tutti gli effetti, membri dell’associazione salernitana alla quale potranno conferire un bagaglio di conoscenze ed esperienza utilissimo per lo sviluppo della vita associativa. Il gruppo Grandi Imprese Salernitane creato ad hoc dal presidente Vincenzo Russo potrà, in virtù dell’adesione all’AIES, rappresentare Salerno al tavolo nazionale del comitato Grandi Infrastrutture Strategiche dell’ANCE che fa capo al presidente Paolo Astaldi. “E’ per noi motivo di grande orgoglio – dice il presidente dell’AIES ANCE, Vincenzo Russo – aver raccolto l’adesione di questi grandi gruppi che da tempo erano fuori dal sistema associativo salernitano. Questo è il segnale più importante che il comparto nella provincia di Salerno e nel comune capoluogo ha finalmente cambiato passo. Il fatto che grandi gruppi abbiano sposato la nostra causa associativa che riconoscano in questo Consiglio una capacità di governo del settore ci inorgoglisce e ci responsabilizza. Ovvio – conclude Vincenzo Russo – che a queste grandi imprese toccherà anche il compito di rappresentare Salerno sui tavoli nazionali di concertazione”. Lo stesso Consiglio Direttivo ha poi deciso la costituzione del Gruppo Giovani dell’AIES ANCE, con l’approvazione del relativo Regolamento, la cui nascita sarà ratificata nel corso del Consiglio Generale Nazionale che si terrà a Bari il prossimo 17 luglio.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*