MERCATO: FIRENZE E CARILLO PER VENTURA

Giampiero Ventura attende Claudio Lotito per la presentazione ufficiale prima della partenza per il ritiro. Stefano Colantuono, intanto, è tornato a parlare, rompendo un lungo silenzio. Il tecnico di Anzio si era congedato con una lettera dopo le dimissioni presentate all’indomani della sconfitta di Carpi e sul suo addio Lotito aveva offerto una versione che non era mai apparsa in linea con la realtà dei fatti. Il patron aveva parlato di pressioni e di offese dinanzi alle quali Colantuono aveva alzato bandiera bianca e di cui, invece, l’ex allenatore non ha parlato nel corso dell’intervista concessa a Tuttosport nella quale ha spiegato la scelta di lasciare la Salernitana con motivi strettamente familiari. Nell’ultimo tratto della sua esperienza in granata Colantuono non aveva raccolto risultati positivi, ma le tre sconfitte di fila erano apparse il frutto più che di problemi tattici o di pressioni esterne di incomprensioni e frizioni interne. Al di là di tutto, resta una certezza: Lotito poteva evitare di scaricare sull’ambiente anche la responsabilità dell’addio di Colantuono perchè una società forte è quella che sa prendersi i meriti e le colpe senza aver bisogno di alibi e capri espiatori. Ora, però, il patron deve occuparsi della squadra da consegnare a Ventura, allenatore esperto e carismatico non meno di Colantuono. In via di definizione la trattativa per l’arrivo a Salerno di Marco Firenze, centrocampista offensivo, mezzala o trequartista, che ha segnato quattro gol con il Crotone nella scorsa stagione. In quella precedente ne aveva segnati due alla Salernitana con due maglie diverse, Pro Vercelli, all’andata, e Venezia, al ritorno. Firenze arriva con un contratto triennale e con la voglia di trovare la definitiva consacrazione dopo una stagione non proprio esaltante a Crotone. Con lui arriva il difensore Luigi Carillo, classe ’96, assistito dallo stesso agente di Firenze. Carillo ha militato nel Brescia lo scorso anno ma non ha mai giocato. L’ex Paganese è di proprietà del Genoa con cui la Salernitana ha chiuso l’accordo sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Discorso sempre aperto per un altro centrocampista, Dall’Oglio, svincolatosi dal Brescia. Sfumato, invece, Antenucci. L’attaccante ha detto sì al ricco triennale offertogli dal Bari, ma, del resto, era chiaro da tempo che sarebbe andata così. Alla Spal Lotito ha chiesto Moncini, mentre dal Cagliari potrebbe arrivare Giannetti che, però, non è nella fase ascendente della sua carriera. Con Pucino diretto verso Ascoli, resta Casasola la prima opzione per la corsia destra con Zampano e Rispoli sullo sfondo. Per la corsia sinistra si potrebbe andare su profili più giovani visto che sotto contratto c’è il veterano Lopez. Piace Curcio del Brescia.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1811 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO