MERCATO GIA’ CALDO: ATTACCO SOTTO I RIFLETTORI

Un veterano ed un giovane: in attacco la Salernitana proverà a piazzare il doppio colpo alla riapertura del mercato. In attesa di vedere come si delineerà la classifica dopo le ultime sei giornate del girone di andata, il club granata sta già setacciando il mercato alla ricerca di rinforzi nel reparto avanzato dove i tre innesti estivi hanno finora ampiamente deluso. Djuric, Vuletich e Jallow hanno dato pochissimo alla causa sotto l’aspetto realizzativo che, trattandosi di attaccanti, conta e tanto. Solo Jallow s’è sbloccato, ma la rete al Verona è rimasta l’unico lampo dopodiché il gambiano è andato in calando, accusando il fatto di non aver svolto il ritiro estivo ed anche le difficoltà a calarsi nel modo di giocare della squadra. Da seconda punta, con compiti difensivi, Jallow soffre maledettamente. Lo scorso anno, infatti, a Cesena aveva giocato spesso da punta unica e, soprattutto, con la possibilità di attaccare la profondità visto che i romagnoli fondavano il loro gioco sulle ripartenze. Tornato dagli impegni con la sua nazionale, Jallow è stato accolto dalla tiratina d’orecchi di Colantuono che gli ha rimproverato diverse cose. Giunto in prestito dal Chievo, dopo un’estate passata più all’ambasciata di Dakar che sui campi di allenamento, Jallow è sotto esame e a gennaio potrebbe anche partire. C’è il Pescara sulle sue tracce e la Salernitana, non a caso, si sta già guardando intorno. Il club granata segue Mazzeo del Foggia, Ceravolo del Parma, ma da tempo fa il filo a Sergio Floccari, in scadenza con la Spal che ha in rosa anche il più giovane Moncini, lo scorso anno a Cesena insieme a Jallow. Attenzione, dunque, ai movimenti sulla via Emilia in particolare. Moncini sarebbe l’opzione giovane ed è in ballottaggio con Leonardo Candellone, baby scuola Toro, a segno cinque volte in serie C con la maglia del Pordenone ed assistito da Paloni, l’agente che ha appena preso in procura Signorelli, che a gennaio lascerà Salerno per trasferirsi alla Samb, probabilmente insieme a Bellomo e, forse, Vuletich. Andrà via anche Orlando, che piace alla Ternana. La Salernitana vorrebbe strappare agli umbri il fluidificante Giraudo, in prestito dal Torino, ma, via Lazio, potrebbe ottenere Costa dalla Spal. Sugli esterni molto dipenderà da Pucino ed Anderson, poco entusiasti del ruolo di comprimari che fin qui hanno ricoperto in granata. A centrocampo probabile la partenza di Palumbo, discorso a parte per Di Gennaro. In ogni caso, anche in mediana la Salernitana potrebbe decidere di intervenire. Se dicembre sarà caldissimo sul campo, gennaio non sarà da meno per quanto riguarda il mercato.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1807 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO