MERCATO: IN ATTESA DI ROSINA, SPUNTA DI ROBERTO

A giorni la Salernitana ufficializzerà l’ingaggio di Armin Bacinovic, centrocampista sloveno che già è a disposizione di Sannino ma che potrà essere tesserato solo dopo che il Consiglio Federale avrà ratificato l’esclusione del Lanciano dal prossimo campionato di Legapro. In cabina di regia arriverà anche un altro innesto. Il brasiliano Ronaldo raggiungerà Sarnano durante la prossima settimana. Già a Salerno nella seconda parte della scorsa stagione, Ronaldo ha giocato poco a causa di vari stop per problemi fisici. Di proprietà della Lazio, l’ex Empoli avrà modo di svolgere in maniera completa ed approfondita la preparazione estiva così da poter guadagnare quella condizione fisica ideale che aveva invano rincorso nella stagione scorsa. Ronaldo ha qualità e visione di gioco e non è un mistero che prediliga giocare nel centrocampo a tre. Proprio per questo, a Sannino occorrono anche elementi con altre caratteristiche, meno portati alla costruzione e più votati alla corsa ed all’inserimento. In difesa è caccia ad un altro terzino destro e ad un centrale under. Per questo ruolo il pallino di Fabiani è Bagadur, ma sul croato c’è grande concorrenza. Alla Fiorentina sono stati chiesti anche Mancini e Gigli. Per la corsia destra resta sul taccuino Fontanesi del Sassuolo. Per la porta c’è l’idea Gori come vice Terracciano. Le grandi manovre si concentrano nel reparto avanzato. Per Alessandro Rosina non si prevedono tempi rapidi. Con lui in rosa, Sannino opterebbe per il 4-3-1-2. Diversamente, si potrebbe virare sul 4-4-2 e, in tal caso, sarebbero indispensabili degli esterni offensivi di cui, ad oggi, quasi non v’è traccia nella rosa granata. Ad eccezione di Zito, infatti, non ci sono elementi in grado di giocare sulla fascia, visto che lo stesso Caccavallo è più adatto a muoversi nel 4-3-3 come attaccante esterno mentre Troianiello non rientra nei piani e sarà ceduto. Per questo Fabiani sta seguendo diversi calciatori. Piace Furlan della Ternana, legato alle fere da un altro anno di contratto e per ora ritenuto incedibile a meno che non arrivi un’offerta importante. Il diesse granata segue con interesse Galano del Vicenza e Di Roberto del Crotone. Quest’ultimo, classe ’85, non è certo di restare in Calabria dove ha un altro anno di contratto. Può giocare sia a destra sia a sinistra, ha corsa e dribbling ed una grande esperienza della serie cadetta. Per il ruolo di esterno si potrebbe pescare anche in casa Lazio. Il classe ’95 Lombardi, reduce da una buona stagione con la maglia dell’Ancona, sembra pronto per cimentarsi sul palcoscenico della serie B.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*