MERCATO: RINFORZI E TAGLI PER MIGLIORARE LA ROSA

La Salernitana ha sotto contratto venti calciatori di proprietà, compresi quelli che erano stati ceduti in prestito durante la scorsa stagione, ma diverse lacune da colmare per allestire una rosa competitiva. Tra cessioni programmate ed altre auspicate il club granata conta di snellire l’organico attuale in modo da far posto ai nuovi innesti. In rosa c’è un solo portiere, Russo, il centrocampo è, al momento, composto da elementi che per la maggior parte sono stati bocciati da Colantuono mentre in attacco serve un bomber in grado di garantire un consistente apporto realizzativo. La Salernitana vorrebbe fare la spesa al supermarket delle retrocesse. Il club granata ha messo da tempo nel mirino Adriano Montalto, ritenuto l’uomo giusto per ridare linfa al reparto avanzato nell’ambito di precise valutazioni sul rapporto qualità prezzo. L’attaccante siciliano, autore di venti gol con la Ternana, avrebbe dovuto svincolarsi in caso di retrocessione dal club umbro, ma la situazione non s’è sbloccata. Agli umbri piace Riccardo Bocalon, sotto contratto per le prossime due stagioni con la Salernitana che potrebbe essere sacrificato nel tentativo di assicurarsi le prestazioni di Montalto, prima scelta per l’attacco con Cissè del Bari e La Mantia dell’Entella principali alternative. In casa umbra piace anche l’esterno Mirko Carretta. La Ternana è fresca di retrocessione in terza serie al pari della Pro Vercelli con cui la Salernitana sta trattando il jolly di fascia, Germano, il centrocampista centrale, Castiglia, e l’esterno d’attacco, Gatto: il club piemontese vuole fare cassa, ma i rapporti sono buoni come dimostrano le operazioni del recente passato (Sprocati ed Alex). In questi giorni le parti proveranno a trovare la quadra per definire l’operazione. In mediana i sogni restano Di Gennaro della Lazio e Memushaj del Benevento. Il diesse Fabiani ha messo gli occhi sullo svincolato Gavazzi e su Agazzi, chiesto all’Atalanta insieme al difensore centrale, Suagher, ed al portiere, Radunovic. Per quest’ultimo s’è mossa la Lazio, disposta a rilevarne il cartellino per poi girarlo in prestito alla Salernitana. Da Formello potrebbe arrivare anche un esterno sinistro tra Crecco e Germoni, oltre al prestito bis del centravanti Rossi e dell’esterno d’attacco Orlando. Per la trequarti si valuta sempre Nicola Bellomo, ora in forza alla Sambendettese, che a gennaio ha firmato un precontratto con la Salernitana. Il club granata potrebbe anche girarlo ad un’altra società (Ternana? Pro Vercelli?) come pedina di scambio per centrare altri obiettivi. Seguito anche Barisic, prossimo a svincolarsi dal Catania. In difesa Colantuono attende un difensore centrale che rimpiazzi Tuia. Gyomber è la prima scelta, ma sul taccuino ci sono anche Suagher, Blanchard (che è stato proposto ma convince meno), Pellizzer, ex Entella, ma non solo. Piace molto il difensore della Roma Capradossi, che Colantuono ha allenato al Bari, mentre dal Chievo potrebbe arrivare l’ex Ternana Valjent. Per la porta, oltre a Radunovic, nella lista ci sono l’esperto ed affidabile Frattali del Parma, ed i giovani Perilli del Pordenone e Petkovic del Pisa. In attesa di definire la cessione di Sprocati al Sassuolo, la Salernitana cerca acquirenti per Zito, Di Roberto e Signorelli. Su Odjer ci sono Livorno e Lecce, interessato pure a Vitale e Schiavi.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1740 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO