MEZZAROMA PORTA LA SQUADRA A CENA PER DIRE… GRAZIE

Più che il giorno è stata la cena dei ringraziamenti. Tutti a tavola appassionatamente. Il co-patron della Salernitana Marco Mezzaroma, presente da ieri a Salerno ha convocato l’intero gruppo squadra intorno a un tavolo. Ieri sera Ventura, Di Tacchio e compagni si sono ritrovati in un noto ristorante di Montecorvino Rovella, che è anche sponsor granata, per una cena che aveva un duplice obiettivo. Da un lato cementare il gruppo a pochi giorni dalla ripresa del campionato dopo tre mesi di lockdown e dall’altro una forma di gratitudine da parte del club granata nei confronti di tutti i suoi tesserati che hanno rinunciato ad oltre un mese di stipendio per via dell’emergenza sanitaria che ha messo in ginocchio l’economia. Italiana e non solo.

L’appuntamento è stato fortemente voluto da Marco Mezzaroma. Insomma, la mano del presidente fuori dal campo che si unisce a quella del trainer granata sul prato verde. Tra una portata e l’altra – tutte a base di carne, una chiacchiera, sorrisi e più di uno sguardo alla finale di Coppa Italia (sui social, tra gli ex granata, è stato soprattutto Emanuele Calaiò a fare i complimenti al Napoli per la vittoria, avendone vestito in carriera la maglia, ma anche Ighli Vannucchi ha postato un’immagine che lo ritrae abbracciato a Rino Gattuso ai tempi della Salernitana per elogiare il tecnico azzurro), la serata è stata trascorsa con la consapevolezza che si tratta – a livello di morale – del trampolino di lancio verso le ultime dieci partite più eventuali spareggi promozione. Smaltiti i postumi della cena, da oggi si riparte con una consapevolezza. Da sabato, contro il Pisa, allo stadio Arechi, si comincia a fare sul serio.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*