MINACCE DI MORTE: ARRESTATO STALKER

Un pregiudicato 55 anni che dallo scorso mese di giugno perseguitava la sua ex è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri di Sala Consilina a Polla, in provincia di Salerno. I militari hanno bloccato l’uomo con l’accusa di atti persecutori (stalking). Le indagini, condotte dai militari di Polla, hanno evidenziato che dal giugno scorso, l’uomo compiva reiterati episodi persecutori e di minacce nei confronti di una quarantacinquenne di Polla, non accettando la fine della loro relazione. I carabinieri, anche di concerto con Centri Antiviolenza del piano di zona di Sala Consilina, hanno evidenziato che la condotta del pregiudicato ha provocato nella donna un perdurante stato d’ansia a seguito dei suoi comportamenti. L’uomo, infatti, sostava per ore sotto l’abitazione della donna, seguiva ogni suo spostamento, compreso sul posto di lavoro, scagliava minacce di morte dirette a lei, al suo ex marito ed ai suoi famigliari. I carabinieri hanno sottoposto agli arresti domiciliari l’uomo, informandone l’Autorità Giudiziaria.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*