NASCONDEVANO 18 CHILI DI HASHISH NEL VANO POSTERIORE DEL SUV. ARRESTATI

Stamane, nell’ambito dei servizi disposti dal Questore di Salerno volti al contrasto del fenomeno del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti nella città di Salerno, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile – Sezione Antidroga, hanno tratto in arresto due uomini, entrambi pregiudicati, C.R. di anni 51 e R.P. di anni 41, per possesso di sostanze stupefacenti finalizzato allo spaccio. Nel corso di un mirato servizio di appostamento in zona Mercatello, gli agenti notavano i due che, a bordo di un suv, si fermavano nei pressi di un bar sul Lungomare Colombo con fare circospetto che immediatamente insospettiva gli operatori i quali intervenivano prontamente per un controllo degli stessi. Dalla successiva perquisizione veicolare venivano rinvenuti, occultati all’interno di due vani appositamente ricavati nella parte posteriore dell’autovettura, circa diciotto chilogrammi di sostanza stupefacente, rivelatasi di tipo hashish dalle successive analisi di laboratorio. Pertanto i due venivano tratti in arresto ed associati su disposizione dell’Autorità Giudiziaria presso la casa circondariale di Salerno – Fuorni in atteso del giudizio di convalida.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*