NON PAGA IL TATUAGGIO: ACCOLTELLATO GIOVANE PAGANESE

All’alba di oggi, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore, due fratelli paganesi di 28 e 26 anni, entrambi già noti alle Forze dell’Ordine.

I provvedimenti restrittivi sono stati emessi all’esito di articolata attività di indagine, coordinata da questa Procura della Repubblica e condotta dai militari della Tenenza di Pagani, avviata tempestivamente in seguito al grave episodio verificatosi nella serata dello scorso 12 novembre, allorquando due individui, nella centralissima Piazza Sant’Alfonso di Pagani, dapprima aggredirono a calci e pugni un giovane ventiquatrenne del luogo, per poi colpirlo ripetutamente con un coltello alle gambe, lasciandolo agonizzante ed in un lago di sangue.

Le risultanze investigative hanno consentito di far piena luce su quell’avvenimento che aveva fortemente scosso l’opinione pubblica, accertando la responsabilità dei due indagati in ordine alle lesioni gravissime inferte alla vittima, con l’aggravante della premeditazione e dei futili motivi, in quanto l’episodio sarebbe stato una pianificata rappresaglia per il mancato pagamento di un tatuaggio. Gli investigatori, inoltre, hanno anche accertato che i due fratelli, subito dopo l’agguato, si erano vantati sui social network di esserne gli autori.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Marcello Festa

5620 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO