NUOVE SCOSSE DI TERREMOTO IN CILENTO

Nessun danno a persone o cose dopo le scosse di terremoto registrate al largo della costa del Cilento, tra i comuni di Palinuro e Camerota. La prima di magnitudo 2.8 registrata dall’Ingv è avvenuta alle 13.36, la seconda di magnitudo 2.4 è avvenuta alle 17.24 ad una profondita di 10 km. A confermarlo sono stati gli stessi sindaci dei due Comuni cilentani. “La scossa si è avvertita appena – spiega il primo cittadino di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta – non ci sono state scene di panico né allarmismi. Nessuno è sceso per strada”. Stesso discorso per Palinuro, dove la percezione della scossa è stata più netta. “Nessuna preoccupazione. – commenta il sindaco di Centola-Palinuro Carmelo Stanziola. – Abbiamo avvertito la scossa ma non ho assistito ad alcuna scena di panico. Nessun danno a persone o cose.”. Le scosse sono state avvertite anche nei comuni di Ascea e Pisciotta.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*