ODJER TRA CAMPO E CONTRATTO: UNA MAGLIA, UNA FIRMA

Tra alti e bassi, Moses Odjer si candida per una maglia da titolare nel derby con il Benevento sotto i riflettori dell’Arechi. Il motorino ghanese è uno dei papabili a prendere il posto dell’infortunato Akpa Akpro nella zona nevralgica. Dopo i soli 4’ minuti nella gara d’esordio con il Pescara, Odjer ha la possibilità di poter risalire la china e guadagnarsi spazio nell’undici titolare. Ago della bilancia, anche questa volta, gli infortuni. Uno in particolare per essere precisi, quello di Akpa che ha infatti rimesso subito tutto in discussione in casa granata. E così ecco che il prossimo giro potrebbe essere nuovamente quello capace di regalare adrenalina pura a Odjer.

Il derby con il Benevento dei tanti ex si avvicina e la maglia da titolare è lì pronta per essere solamente indossata. Odjer se la gioca con Maistro che però potrebbe anche fare staffetta con Firenze dalla parte opposta. Novanta minuti che permetterebbero all’ex Catania di riconquistare almeno per le prossime settimane, in attesa di capire quando rientrerà il suo compagno di reparto, un posto decisamente più stabile nell’undici iniziale di Ventura che sembra pronto a concedergli la grande occasione. Ma allo stesso tempo di avvicinarsi ulteriormente al record di presenze con la maglia della Salernitana nel corso dell’era Lotito-Mezzaroma. Aspettando il big match della settimana prossima, che in caso di risultato positivo potrebbe davvero incidere e non poco sul futuro di tutti, Odjer è attualmente fermo a quota 103 gare ufficiali disputate in maglia granata. Niente male per chi spesso è stato costretto partire dalla panchina. All’orizzonte la trattativa per il rinnovo che come annunciato dalle parti verrà dovrebbe essere ratificata nelle prossime settimane, chiudendo così una telenovela che va avanti da parecchio tempo.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*