OSPEDALE DA PROCIDA GIOIELLO DIMENTICATO

“L’Ospedale da Procida è un gioiello dimenticato e che a breve potrebbe essere smarrito per dimenticanza – afferma con rammarico il Responsabile del Terminale Associativo della CISL FP dello stabilimento Da Procida Di Martino Vincenzo. Spesso accade che le cose preziose le nascondiamo e poi dimentichiamo dove le abbiamo messe e così vanno perdute per sempre. Ed è quello che sta accadendo allo stabilimento salernitano dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Salerno.

Purtroppo oltre alle problematiche complessive riguardo alla carenza di personale e al mancato decollo delle attività e alle prestazioni dovute alla totale disattenzione della direzione strategica nei confronti della struttura, la cosa ancora più grave è il non aver mai concepito le potenzialità dell’ospedale che in una filiera integrata potrebbe anche risolvere i problemi strutturali dell’ingolfamento quotidiano del Pronto Soccorso del Ruggi. Ma queste sono problematiche che si risolvono grazie ad una attenta opera di programmazione e riorganizzazione aziendale. Purtroppo ciò che manca è proprio una visione manageriale e di pianificazione concreta di attività finalizzata al miglioramento quali-quantitativo delle prestazioni. Non è mai troppo tardi per incominciare anche in considerazione che in assenza di risorse sia umane che economiche l’unica possibilità di realizzare una sanità a misura della comunità di riferimento è la riorganizzazione dei servizi.”

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Barbara Albero

1591 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO