PALLAMANO: CONVERSANO BATTE LA JOMI E SI AGGIUDICA LA SUPERCOPPA

L’Indeco Conversano vince la seconda FIGH Supercoppa della propria storia, battendo 30-28 la Jomi Salerno al Pala San Giacomo e allungando una striscia di successi aperta lo scorso anno con i trionfi prima in Supercoppa e successivamente in Coppa Italia e con lo Scudetto. Quarto trofeo consecutivo per le pugliesi, dopo una partita combattuta contro le salernitane, mai dome e brave a rientrare in partita in più frangenti, nonostante il risultato sia stato per larghi tratti dalla parte delle padroni di casa.

conversano_jomiLA PARTITA. Parte meglio Salerno, che apre le danze con Napoletano (1-0) e al 3′ è avanti 2-1. Al 4′ il primo vantaggio di Conversano con Ganga, 3-2. Un vantaggio che le pugliesi incrementeranno nel corso del primo tempo, portandosi in vantaggio sul 7-3 con Babbo al 10′ e sul 9-6 allo scoccare del quarto d’ora. Massimo vantaggio segnato nella prima frazione: 5 reti sul 13-8 – rete di Babbo – dopo 21′ giocati. Nel finale di tempo il colpo di coda salernitano, con Coppola a trascinare le compagne, per chiudere la prima frazione con due sole reti di scarto (16-14).

Apertura di ripresa e Conversano annulla il break di fine primo tempo delle ospiti, portandosi sul 18-14. Al 42′ Rotondo trova la via del gol e il 23-18. Salerno prova a rialzare la testa, affidandosi alla vena realizzativa della serba Jokanovic. Suo il gol che vale il 25-22 in superiorità numerica al 49′. Conversano prova a mettere in ghiaccio il match, Babbo segna il 28-24 al 53′. Se Salerno nel finale è solo Jokanovic, Conversano fa rima con Giona. L’estremo difensore blinda la porta. Decisive le sue parate nel bilancio del match. Vince Conversano (30-28), che al Pala San Giacomo può fare festa.

Indeco Conversano – Jomi Salerno 30-28 (p.t. 16-14)

Indeco Conversano: Giona, Caccioppoli, Barani 5, Rotondo 11, Roscino, Chiarappa 1, Aftodor, Minoia, Moroca, Lo Greco, Ganga 4, Jorgensen 3, Lopriore, Babbo 6. All: Giuseppe Fanelli

Jomi Salerno: Ferrari, Avram 4, Coppola 4, Jokanovic 6, Ceklic 4, Lamberti, Napoletano 4, Ferrentino, Iacovello, Pavlyk 5, Lauretti 1, Casale, Lambiase, Biraglia. All: Salvatore Cardaci
Arbitri: Cosenza – Schiavone

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*