PECULATO, ASSOLTO GAMBINO

“Definitivamente assolto per non aver commesso il fatto”. Alberico Gambino, consigliere regionale di Fratelli d’Italia, intervenendo in aula in apertura dei lavori, ha comunicato al Consiglio regionale di essere stato assolto dall’accusa di peculato per uso improprio della carta di credito in dotazione al sindaco di Pagani, carica che Gambino stesso ha ricoperto. “Ritengo doveroso informare tutto il Consiglio – ha affermato – della mia assoluzione. I giudici del Tribunale di Napoli mi hanno assolto definitivamente”. La vicenda risale al 2005 e l’accusa che, all’epoca, fu rivolta a Gambino, che era primo cittadino di pagani, in provincia di Salerno, fu di peculato proprio per uso improprio della carta di credito.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*