PONTECAGNANO FAIANO, BUONE NUOVE SULLA METROPOLITANA

“Va in porto il progetto di una Pontecagnano Faiano destinata a rompere i confini territoriali e ad aprirsi ad una realtà sempre più estesa, ma al tempo stesso più facilmente raggiungibile. Con la metropolitana e l’aeroporto, ci candidiamo ad essere centro della Provincia, e non solo”.

Con soddisfazione, il Sindaco Giuseppe Lanzara ha commentato la notizia dell’approvazione del progetto di fattibilità tecnico economica del prolungamento della ferrovia metropolitana tra Stadio Arechi ed Aeroporto di Pontecagnano Faiano per la valutazione preliminare.

Un provvedimento che prevede l’attuazione di un intervento finalizzato al potenziamento dei sistemi di trasporto nell’ambito dell’area urbana di Salerno, nell’ottica dell’aumento dell’offerta di servizi ferroviari metropolitani per il collegamento con i comuni dell’hinterland meridionale, migliorando i collegamenti con l’Ospedale, l’Università, l’Aeroporto (inserito nel nuovo piano industriale delle Rete Aeroportuale Campana tra gli aeroporti di interesse nazionale per i quali è necessario adeguare l’accessibilità stradale e ferroviaria) e l’Area Industriale.

Confermata anche la realizzazione della nuova stazione di Sant’Antonio, voluta fortemente dall’Amministrazione Lanzara ma non prevista nel progetto originario, che andrà a sommarsi alle fermate del centro cittadino (Stazione FS) e dell’Aeroporto.

Con questa iniziativa, sarà ridotto il traffico veicolare privato, con benefici a livello ambientale, economico, in ordine ai tempi di percorrenza.

Il Comune di Pontecagnano Faiano, nella persona dell’Assessore al ramo Raffaele Sica, fa sapere che resta ancora aperto il dialogo dell’ente con RFI affinché vengano aggiunte nel progetto definitivo in via di redazione ulteriori viabilità ed infrastrutture a supporto delle fermate previste, al fine di rendere l’opera quanto più funzionale e fruibile per il territorio.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*