PONTECAGNANO FAIANO, RAPINA AL SUPERMERCATO DECO’. FERMATO L’AUTORE

Rapina questo pomeriggio ai danni del supermercato Decò di via Italia a Pontecagnano Faiano. Un uomo, dopo essersi introdotto nel supermercato, ha minacciato il personale e si e’ fatto consegnare il contante presente in quel momento in cassa. Subito dopo aver preso il malloppo, ancora sconosciuta l’entita’, l’uomo si e’ dileguato. Immediato l’allarme alle forze dell’ordine con una pattuglia dei Carabinieri che poco dopo e’ giunta sul posto.
L’indagine poi e’ passata ai poliziotti della Squadra Mobile di Salerno che, poco piu tardi, hanno fermato un soggetto, gia attenzionato in quanto autore di alcune rapine messe a segno nelle scorsa settimane a Salerno.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

6392 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO