PRESENTATO IL PROGETTO TOP DRIVER –

300 rilievi in 4 mesi con 10 top driver, per un totale di 2,5 accertamenti al giorno. E’ quanto previsto da l primo settembre dal Progetto “Top Driver” tra Autostrade Meridionali, che gestisce l’ autostrada A3 Napoli-Salerno, e il Codacons Campania, da sempre attivo sul fronte della sicurezza stradale, con l’ obiettivo di migliorare servizio, comfort e sicurezza di chi viaggia sulla A3 Napoli Salerno. L’ accordo prevede che selezionati automobilisti aderenti al Codacons, cosiddetti Top driver, provvedano a verificare l’ infrastruttura e a operare, se necessario, segnalazioni attinenti la qualità e il comfort di viaggio. Le segnalazioni

rilevate sui 51,6 Km di SAM saranno validate centralmente e inviate agli Uffici competenti per la risoluzione dei problemi evidenziati. In questo modo SAM si dota di un ulteriore strumento, autorevole e indipendente, per migliorare la qualità del servizio offerto agli automobilisti, in modo particolare la visibilità deella segnaletica, l’efficienza delle reti di recinzione, la pulizia ed il decoro stradale, lo stato delle stazioni di pedaggio e delle aree di servizio.
Il progetto è stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa organizzata dal Codacons nel corso della quale si è parlato anche della nuova figura del mediatore, frutto di una partnership siglata tra Ryanair e Codacons che permetterà ai passeggeri di risolvere in tempi brevi i loro reclami. La compagnia aerea ha raggiunto un accordo con l’associazione dei consumatori che vedrà Ryanair firmare una Alternative Dispute Resolution (ADR) per i reclami dei clienti italiani previsti dal Regolamento dell’unione Europea.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*