QUESTA SERA ALLE 20.45 TORNA “ZONA MISTA”

Ritorna questa sera alle 20.45 l’appuntamento con “Zona Mista”, la trasmissione condotta da Marcello Festa con tante novità per festeggiare al meglio il suo sedicesimo anno di vita. Ospiti in studio Pasquale Cuffaro, Giovanni Perna, Massimo Grisi ed Eugenio Marotta. In studio anche Nicola Roberto per le ultimissime sul campionato cadetto. E’ possibile interagire con lo studio, attraverso l’apposita sezione all’interno del nostro portale, sui social e via WhatsApp al numero 333.1321919. Potete lasciare in questo spazio domande e riflessioni da girare agli ospiti in studio.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

11 commenti su “QUESTA SERA ALLE 20.45 TORNA “ZONA MISTA”

    Giuseppe

    (Gennaio 28, 2019 - 8:37 pm)

    Buonasera a tutti, vi ammiro per come ancora riuscite a parlare di questa barzelletta chiamata Salernitana… inutile commentare sempre le solite cose: da quattro anni viviamo un eterno giorno della marmotta sul campo e fuori…unica soluzione disertare in maniera silenziosa e civile…che si tengano lo stadio arechi vuoto

    Ivano

    (Gennaio 28, 2019 - 8:29 pm)

    Ma ci rendiamo conto che dobbiamo ancora aspettare il girone di ritorno con giocatori rotti ho non in forma .. vi faccio dei nomi Bernardini .. (fuori lista) prendiamo monaco del Perugia.. ottimo difensore poi Castiglia,di Gennaro . Orlando.jallow. e prendere calciatori veri !

    Ivano

    (Gennaio 28, 2019 - 8:22 pm)

    Via da Salerno Castiglia. di Gennaro. jallow.orlando . E prendere dei veri giocatori

    Solo per salerno

    (Gennaio 28, 2019 - 8:20 pm)

    Buonasera, secondo voi quali calciatori potrebbero essere utili a questa salernitana ?
    Io credo che anche quest anno al 31 gennaio si rimarrà con un pugno di mosche in mano e si dirà la solita frase abbiamo trattenuto i migliori….

    Ivano

    (Gennaio 28, 2019 - 8:19 pm)

    L allenatore faccia mia culpa se abbiamo perso sia con il Pescara che con il Lecce e che la difesa sale troppo in alto e poi xchè non riproporre di nuovo casasola che era in forma ! E per un pucino che per non farlo l amentare…! Lo propongono tra i titolari sempre con le giocate in dietro e mai proporsi in avanti così messi in campo con il difensore pauroso e con akprò mezzo infortunato e jallow che non e cosa sua in attacco si giocava inferiorità numerica ecco la chiave di lettura non ci vuole lo scienziato a capire

    forzagranata

    (Gennaio 28, 2019 - 8:18 pm)

    pare che sor Claudio avrebbe detto a fine partita: “che devo fare?”, come a dire: “ve’sto prendendo per il c…così bene facendovi galleggiare in B da ormai 4 anni che nessuno farebbe meglio di me”…meglio prenderla a ridere anche se ci sarebbe da piangere perchè obiettivamente siamo ostaggio di questa società satellite da cui sembra difficile liberarsi purtroppo perchè questo chiede delle cifre astronomiche e fuori mercato appositamente per continuare a lucrare con due società in A e B!!!

    Granata87

    (Gennaio 28, 2019 - 8:17 pm)

    Gregucci merita l’esonero non per motivi tecnici o tattici ma perchè lui già conosceva la situazione Salerno con l’attuale società, lasci un contratto come vice mancini x venire in questa situazione già sapendo che a giugno andrà a casa pure lui. Chi te l’ha fatto fare?

    Pino Rago

    (Gennaio 28, 2019 - 8:01 pm)

    Una domanda ai presenti : Mai Mollà è un calciatore o una esortazione
    A parte gli scherzi spero che la società mantenga l’imprgno di galleggiare anche quest’anno che l’anno prossimo vedo i granata a Imola e a Bologna
    Lotito serie B garantita
    Un nostalgico giullare da Imola
    Pino Rago

    EnzoM

    (Gennaio 28, 2019 - 7:50 pm)

    Personalmente da questo calcio mercato chiedo solo la cessione di vitale. Una volta c’era Pestrin adesso Vitale. Ricordate la spinta su Rosina dell’anno scorsoin occasione di un calcio piazzato dal limite? Si è ripetuto sabato su Di Gennaro spingendo il collega e calciando lui una punizione ridicola. questa la dice lunga anche su gregucci non è possibile che con Di gennaro in campo calci Vitale da quella posizione. Inoltre non mi spiego avendo lui vinto la monetina la scelta del campo, perchè attaccare il primo tempo sotto la sud?

    Ennio

    (Gennaio 28, 2019 - 7:35 pm)

    Ragazzi, buonasera:siete sempre i numeri uno. Mi chiedo e vi chiedo: D. Anderson schierato nel ruolo di trequartista; Castiglia centrale di centrocampo e non minala davanti la difesa. Qualcuno ha capito il perché Colantuono giocava con cinque difensori e lo schermo protettivo? Eppure era accusato dai “ben informati” di non far giocare Pucino, preferendogli Casasola; Di non valorizzare Orlando e non sensibilizzare Di Gennaro. Pur avendo commesso alcuni errori (vedasi Palumbo punta centrale, lo scorso anno ed A. Anderson quest’anno) credo che colantuono avesse dato una quadratura tattica più confacente alla squadra. Ma forse proprio questo era il problema. Giovanni Perna come diceva il grande battisti:capire tu non puoi… tu chiamale se vuoi… Fluttuazioni. Un abbraccio

    Ennio carabelli

    (Gennaio 28, 2019 - 7:25 pm)

    Buona sera a tutti gli amici e colleghi in studio(siete sempre i numeri uno). Mi domando:ma sogno o son desto: centrocampo a quattro con Castiglia a centrocampo per poi far giocare trequartista D. Anderson. A destra Pucino in luogo di Casasola (secondo miglior marcatore)e match winner a Palermo. Ora di chi è la colpa visto che i ben informati sostenevano come Colantuono non fosse bravo ad attingere all’intera rosa, escludendo giocatori del “calibro” di Orlando, Mazzarani, Di Gennaro… Ah, dimenticavo: ci sono le noif…. Capire non puoi, tu chiamale se puoi… Fluttuazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*