RAPINA AL DISTRIBUTORE DI CARBURANTE. 23ENNE FINISCE IN MANETTE

Nella serata di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Marina di Ascea, hanno tratto in fermo di P.G. il giovane 23enne B.M., residente a Casal Velino, poiché gravemente indiziato della rapina a mano armata, consumata lo scorso 29 novembre ai danni del  Distributore di carburante IES posto sulla SP di Ascea.

Le serrate ed incessanti indagini dei militari, coordinate dalla  Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, hanno permesso in poco tempo di dare un volto all’esecutore materiale della rapina. I militari, diretti dal Ten. Mennato Malgieri, comandante della Compagnia di Vallo della Lucania, durante la perquisizione domiciliare hanno rinvenuto la pistola giocattolo utilizzata per compiere l’azione criminosa e gli abiti indossati dal giovane rapinato. L’operazione ha consentito di rinvenire e sequestrare nell’abitazione circa 90 grammi di marijuana, di cui parte già suddivisa in dosi ed un bilancino di precisione. Per B.M. si sono aperte le porte del carcere di vallo della Lucania, ove dovrà attendere l’interrogatorio di garanzia del GIP presso il Tribunale vallese.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*