REBUS RONALDO. PERICO CHIUDE LA DIFESA

Tutto ruota sulla posizione di Ronaldo. Il centrocampista brasiliano è al centro di trattative di mercato della Salernitana. In difesa invece, l’arrivo di Perico chiude le operazioni con la possibile conferma di Franco come vice-Vitale. Ma andiamo con ordine. Ronaldo è legato alla Lazio, si allena con i granata, ma le sue caratteristiche stanno strette nel modulo prediletto di Sannino. Se si dovesse riuscire a trovargli una collocazione, il club granata andrebbe su profili maggiormente adatti al credo del Mister. Viceversa, Ronaldo verrà ufficializzato in granata ancora una volta con la formula del prestito dalla Lazio. Una soluzione di ripiego, intendiamoci, anche se in queste ore tutto può succedere. L’ingaggio del brasiliano (circa 400mila euro a stagione) non aiuta certo a trovargli una collocazione. Intanto, Buzzegoli pare abbia raggiunto l’accordo con il Benevento. Tra Spal e Salernitana l’ha spuntata lo stregone. Il centrocampista ex Novara, uno dei pretoriani di Sannino, ha preferito il Sannio accettando un biennale a circa 150mila euro a stagione e ritrovando Baroni che aveva avuto lo scorso anno in Piemonte.
Il diesse Fabiani si sta comunque muovendo per farsi trovare pronto nel caso in cui si liberi una casella alla voce over. Il Crotone, che continua a chiedere Coda, ha proposto Mazzarani che non rientra nei piani di Nicola: l’attaccante ha ancora un biennale con i pitagorici che sarebbero disposti a partecipare all’ingaggio. La sua collocazione tattica, però (è di fatto un esterno offensivo, al massimo un trequartista), non risolverebbe di certo il problema a centrocampo.
Per la mediana rispunta il nome di Marco Crimi. Il 26enne giocatore del Carpi, assistito da Beppe Galli (lo steso agente di Coda) è legato al club emiliano con altri due anni di contratto. Si tratta di una mezzala di gran spessore: il freno, manco a dirlo, è il suo ingaggio. Nelle ultime ore si è parlato anche di Cascione (Cesena) e Moretti (Latina).
E siamo alle uscite. Davide Moro continua ad essere corteggiato dalla Cremonese. Attilio Tesser ha chiesto esplicitamente il biondo centrocampista della Salernitana che però vorrebbe proseguire la sue esperienza in granata. Anche in questo caso, molto dipenderà da cosa c’è nel piatto della bilancia e soprattutto dal piazzamento o meno di Ronaldo Pompeu da Silva.
C’è uno sbocco nello stretto per Gennaro Troianiello. L’attaccante partenopeo potrebbe accettare di accasarsi al Messina, ma aspetta di conoscere l’esito della telenovela Paganese. Lo stesso farà Fabiani che deve piazzare anche Grillo. I due giocatori sono stati proposti senza successo al Melfi di Maglione.
In difesa, invece, i giochi sono praticamente fatti. Con l’ingaggio di Perico che dovrebbe essere ufficializzato a breve (135mila euro a stagione per due anni) e l’arrivo del giovane Marchi al centro ci sarebbe soltanto da trovare un’alternativa sulla sinistra per Vitale. Ma in rosa c’è pur sempre Franco. Nel caso in cui – molto probabile – non gli si trovi una collocazione gradita il terzino sinistro ex Perugia rimarrà alle dipendenze di Sannino forte di un altro anno di contratto con il club di Lotito e Mezzaroma. Altro discorso è se poi venga inserito o meno in lista.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*