REFERENDUM: “LIBERTA’ DI VOTO, NO DIKTAT”

Si vota il 20 settembre ed il 21 anche fino alle ore 15 per il rinnovo del consiglio regionale della Campania, in 21 comuni in provincia di Salerno ed anche per il referendum che dovrà decidere se gli italiani sono a favore o no del taglio del numero dei parlamentari. In merito a questo ultimo aspetto i candidati al consiglio regionale in maniera autonoma è differente anche rispetto alle proprie appartenenze politiche stanno in linea di massima lasciando liberi gli elettori di scegliere in base alle proprie idee. E quanto è emerso anche dal confronto di questa settimana dell’approfondimento politico di Tv Oggi Faccia a Faccia. Sia Margherita Siani, candidata al consiglio regionale per il partito democratico a sostegno del presidente Vincenzo de Luca che Rolando Scotillo presente nelle liste di caldoro presidente hanno preferito dare libertà di voto ai propri elettori.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*