REVOCHE DAL COMUNE, IL CCS NON CI STA E CHIARISCE

I rappresentanti del Consorzio Solidarietà Salernitano hanno tenuto questa mattina una conferenza stampa per chiarire una serie di aspetti legati ai recenti provvedimenti assunti dal Comune di Salerno, che ha portato il Consorzio a ricorrere al Tar di Salerno, dopo la revoca di alcuni affidamenti di lotti di manutenzione. 
L’appuntamento,  convocato dal consorzio,  di cui cui fanno parte le cooperative sociali di tipo “B” che si occupano di servizio pubblici, gestione del verde pubblico, controllo dei parchi e manutenzione delle strade ed aree pubbliche,  ha visto la partecipazione dell’avvocato penalista Michele Sarno, legale rappresentate del Ccs, e s’è reso necessario per chiarire alcuni aspetti, spiegare le ultime vicende e rendere  note le recenti decisioni assunte dai rispettivi consorziati.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*