RIFIUTI IN CAMPANIA, NON CI SARA’ EMERGENZA –

Fare il punto di quanto fatto nell’ambiente e di quanto si farà per fronteggiare lo stop di Acerra, dal 30 agosto al 12 ottobre. E’ stato l’obiettivo della conferenza stampa che il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca ha effettuato oggi a Napoli. “Il primo impianto di compostaggio partirà a fine 2019 ad Afragola, poi altri due abbastanza pronti per partire sono a Fisciano e Pontecagnano, stiamo completando le progettazioni, la richiesta di autorizzazioni ambientali, valutazioni di impatto ambientale, cose tipiche dell’Italia – ha spiegato – ma ormai il lavoro è partito, gruppo progettazione scelto, risorse ci sono, la

Regione investe 250 milioni di euro, ci stiamo dissanguando, ma sono assolutamente convinto che da qui a un anno e mezzo saremo assolutamente autonomi, e la cosa straordinaria è che avremo realizzato un modello di gestione ambientale compatibile del ciclo dei rifiuti che sarà modello nazionale”.De Luca ha ribadito la necessità di aprire sette siti di stoccaggio provvisorio e ricordato che la regione, grazie alla sinergia con l’istituto zooprofilattico di napoli è dotata di un sistema unico e preciso di monitoraggio sulle emissioni inquinanti ma anche sulla salute della popolazione residente con 20mila giovani censiti sotto questo profilo.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Monica Di Mauro

1862 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO