RISSA SUL LUNGOMARE DI MAIORI, DENUNCIATE TRE PERSONE

I Carabinieri dell Stazione di Maiori, a conclusione della attività di indagine, hanno denunciato tre persone ritenute responsabili di una rissa aggravata avvenuta il 1 aprile scorso davanti ad un noto bar del Lungomare di Maiori.

I militari, dopo aver visionato vari filmati degli impianti di videosorveglianza ed ascoltato alcuni testimoni, sono riusciti ad identificare i tre uomini (G.B. e S.B. padre e figlio di Tramonti e A.T. sudamericano residente a Maiori) che per futili motivi si sono resi protagonisti di una violenta rissa nella quale oltre a calci e pugni, è stata utilizzata anche una mazza di legno ed un “cric” di un’auto.

Gli indagati, nonostante le lesioni riportate, rifiutaro l’intervento dei sanitari, ed all’arrivo dei carabinieri tentarono di minimizzare l’accaduto.

Ciò nonostante la dinamica dell’accaduto è stata minuziosamente ricostruita e descritta nell’informativa all’Autorità Giudiziaria con il deferimento dei responsabili.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*