RITROVATO MORTO L’UOMO SCOMPARSO A SAN CIPRIANO

È stato ritrovato in una zona isolata purtroppo già morto l’uomo di 79 anni  scomparso nel pomeriggio di ieri nei picentini.

Il corpo è stato ritrovato nella zona di Montevetrano di San Cipriano Picentino, nel Salernitano.

L’allarme era scattato ieri sera e subito il Soccorso alpino e speleologico della Campania e i vigili del fuoco del comando provinciale di Salerno si sono dati da fare per ritrovare l’anziano.

Le indagini sono partite dall’auto dell’uomo che era stata abbandonata. Una volta che è stato accertato il decesso, il corpo è stato portato via, per poi essere consegnato alle onoranze funebri.

Tuttora non sono chiare le cause della morte, né le ragioni per cui l’uomo ha deciso di lasciare la propria auto in una zona di periferia.

In base a quanto emerso dalle indagini, sul corpo non ci sono lesioni o ferite per far ipotizzare il fatto che ci sia stata una morte violenta.

Inoltre, il figlio della vittima ha confermato agli inquirenti che il padre non soffriva di patologie psichiche. Non conosce ancora il motivo per cui l’uomo fosse in una zona così isolata di notte.

L’autopsia, disposta nelle prossime ore dal Gip di Salerno, farà emergere nuove informazioni che si spera daranno un quadro più chiaro sulle circostanze della morte.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*