SALERNITANA, MERCATO IN FERMENTO

Il 2019 sarà un anno importante per la Salernitana e per Salerno. Il centenario del club granata e la disputa delle Universiadi saranno occasioni da sfruttare appieno sotto tutti i punti di vista. Da un lato, c’è la possibilità di rinsaldare il rapporto tra tifoseria e società, dall’altro quello di dare impulso al settore dell’impiantistica sportiva, di cui lo stadio Arechi dovrà essere il fiore all’occhiello. In mezzo c’è il campo, il dato tecnico, quella voglia, non più sussurrata ma strillata, della gente di vedere nuovamente la Salernitana ai vertici. Ieri Mezzaroma ha promesso che la proprietà saprà dare soddisfazione alla città ed il mercato sarà un banco di prova importante. La Salernitana è alle prese col futuro di Matti Sprocati, in questi giorni accostato anche alla Lazio, la cui cessione dovrà portare in dote un bel gruzzolo di euro da reinvestire. A Formello è atteso il giovane centrocampista Andrea Vignes, messosi in luce con le giovanili della Salernitana e da tempo nei radar della Lazio con cui disputerà il prossimo campionato di Primavera 2. Sprocati è ai saluti ed attende solo di conoscere la sua prossima destinazione. Ha salutato Salerno sui social Boris Radunovic e chissà che il suo sia un addio definitivo. La Salernitana puntava ad averlo a guardia dei pali anche nella prossima stagione. I contatti con Mario Giuffredi, che gestisce il portiere serbo, ma anche Sprocati e Memushaj, centrocampista del Benevento che piace a Colantuono, sono continui. Ieri l’agente partenopeo era in sede per parlare anche del jolly di fascia destra Umberto Germano che è di proprietà della Pro Vercelli come Luca Castiglia. I due calciatori sono obiettivi di mercato della Salernitana che valuta pure Altobelli e Gatto, ma che ha messo in cima alla lista proprio Germano e Castiglia. Seguito con interesse Laribi del Cesena: il club romagnolo ha tempo fino al 30 giugno per esercitare l’opzione di rinnovo del contratto, altrimenti l’ex Sassuolo sarà libero di accasarsi altrove e la Salernitana ci sta pensando vista la sua duttilità tattica che gli consente di giocare da mezz’ala e da rifinitore senza smarrire il fiuto per la porta avversaria. Preso l’attaccante Volpicelli dal Francavilla in Sinni, confermato Orlando, non vestirà granata Bellomo che sarà girato ad un altro club, forse ancora alla Sambenedettese. Per l’attacco Montalto, Cissè, La Mantia e Calaiò sono i nomi più caldi insieme all’esterno Carretta. Per la porta, se Radunovic dovesse sfumare, occhi su Frattali del Parma, ma anche su Belec del Benevento. Per la difesa Gyomber e Pellizzer sono in lista insieme a Suagher ed Ingrosso del Pisa. Il mercato si scalda. La Salernitana, ora, deve battere i primi colpi.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1740 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO