SALERNO, UNA PASQUA SENZA BUS

Pasqua tutto fermo e Pasquetta servizio seguendo orari dei giorni festivi, come contratto di servizio”. E’ questa la comunicazione secca di Bus Italia la società che gestisce il trasporto su gomma sul territorio che, però, precisa anche che lo stop è previsto nell’intesa tra il Comune di Salerno e Trenitalia, accordo che stabilisce che le frequenze e i giorni di stop fossero questi. Della serie non meravigliatevi di questa decisione perchè è tutto scritto nel contratto. Resta, però, il fatto, anzi il problema in quanto proprio nel giorno di Pasqua, un po’ meno a Pasquetta, salernitani e turisti saranno costretti a camminare a piedi: non propriamente il top per una città che si professa turistica e che del turismo vorrebbe fare il suo volano d’attrazione. Nessuna comunicazione è invece arrivata per quanto concerne il servizio della metropolitana che dovrebbe seguire gli orari di sempre. L’unico collegamento che realmente sarà in funzione sarà quello con la Costa d’Amalfi, collegamento via mare che permetterà a tutti quanto lo desiderino di raggiungere Positano, con fermate intermedie a Cetara e Amalfi, imbarcandosi al Molo Manfredi. Sei le corse previste per e da Positano. Indubbiamente una bella notizia.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*