SALERNO, UN CONSIGLIO TRA CONFERME E NOVITA’

E’ l’assessore uscente alle politiche sociali il più votato alle elezioni amministrative nel comune capoluogo. En plein per NINO SAVASTANO che era dato come il più forte alla vigilia e non ha smentito i pronostici nel risultato finale che lo vede in testa alla lista dei Progressisti, (seguito da un altro assessore uscente, l’ex vice sindaco EVA AVOSSA anche assessore alla pubblica istruzione. La vera novità e sorpresa è la terza posizione conquistata da MIMMO VENTURA, consigliere comunale uscente, che abbina al suo successo elettorale, piazzandosi prima anche degli assessori uscenti MIMMO DE MAIO e ERMANNO GUERRA, a quello del fratello PEPPE che conquista uno dei due seggi conquistati dalla lista DAVVERO VERDI, che vede in prima posizione ANTONIO CARBONARO, new entry che spiazza assessori e consiglieri uscenti come MARCO PETILLO, AUGUSTO DE PASCALE e l’assessore all’Ambiente, Gerardo Calabrese. Festeggia il buon risultato anche ANGELO CARAMMANO che guida la classifica dei più votati in salerno per i giovani dove trovano conferma nelle urne anche HORACE DI CARLO e NICO MAZZEO. Due new entry per gli altri due posti che andranno a DONATO PESSOLANO  e PAOLA DE ROBERTO, mentre dovrà attendere la nomina di un assessore dalla sua lista il consigliere comunale uscente GIANLUCA MEMOLI. Sono cinque anche i seggi attributi a Campania Libera. In pole position tutti volti noti. ALESSANDRO FERRARA batte il presidente del consiglio comunale uscente ANTONIO D’ALESSIO che si piazza prima di PAKY MEMOLI, FELICE SANTORO e CORRADO NADDEO.  Ottima attestazione elettorale anche per il consigliere comunale DARIO LOFFREDO che traslocato da Salerno per i giovani alla lista del Partito Socialista traina il gruppo messo su dall’ex assessore Enzo Maraio con più dell’8% alla conquista di tre seggi che vedranno l’ingresso in consiglio anche di MASSIMILIANO NATELLA, ex consigliere di circoscrizione e PAOLO OTTOBRINO. Va a PIETRO DAMIANO STASI il posto conquistato dai Moderati, dei 25 attribuiti alla squadra che ha sostenuto il sindaco Enzo Napoli. Le briciole di questo consiglio comunale, appena sette posti, al fronte dei nove precedenti, vedono entrare in consiglio solo alcuni dei candidati a sindaco Roberto Celano, e due consiglieri delle sue liste, Peppe Zitarosa e Ciro Russomando, e Antonio Cammarota, già consigliere comunali uscente, Giampaolo LAMBIASE. Due i posti conquistati da Dante Santoro.

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*