SANITA’, PROVENZA (M5S): CONFIDIAMO NEL GOVERNO PER SBLOCCO ASSUNZIONI

“Le politiche sanitarie dell’ultimo decennio hanno avuto come effetto quello di cronicizzare una carenza di personale sanitario diventata insostenibile. Il diritto alla salute dei cittadini ne risente pesantemente, e spesso sono compromessi i livelli essenziali di assistenza. I problemi sono ulteriormente aggravati nelle Regioni in piano di rientro, dove non si riescono a garantire i Lea, sia per incapacità gestionale ma anche per carenza di personale”. Lo dichiara Nicola Provenza, deputato del Movimento 5 Stelle in commissione Affari sociali, che oggi ha rivolto un’interrogazione a risposta immediata al ministro Giulia Grillo nell’Aula di Montecitorio.
“È quindi assolutamente positivo che il ministero della Salute sia impegnato a più livelli per trovare, anche attraverso il dialogo con altri ministeri competenti, la soluzione per sbloccare le assunzioni nella sanità in tutto il Paese.
La sanità pubblica italiana può e deve fare di meglio per i cittadini. Confidiamo quindi nell’impegno e nelle ottime capacità del ministro Giulia Grillo che lavora costantemente per rilanciare il servizio sanitario pubblico nazionale e garantire a tutti il diritto alla salute anche attraverso modelli assistenziali evoluti che garantiscano assistenza a tutti quelli che ne hanno bisogno e valorizzino ed ottimizzino il lavoro degli operatori tutti” conclude l’on. Provenza.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Barbara Albero

1745 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO