SANTA MARIA DI CASTELLABATE, RINVENUTA MINA LUNGO LA SPIAGGIA

Stamane, lungo la spiaggia di Cala delle Sirene, in località Lago di Santa Maria di Castellabate, è stata ritrovata una mina anticarro risalente al secondo conflitto mondiale. Immediata l’ordinanza di interdizione dello specchio acqueo e della spiaggia da parte della Guardia Costiera.
Anche il primo cittadino della comune cilentano, Costabile Spinelli, ha provveduto all’emanazione di un provvedimento di chiusura delle strutture turistiche prospicienti. Allertato il nucleo artificieri che con ogni probabilità già nella giornata di domani provvederà a far brillare la mina al largo.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*