SCUOLA A SALERNO, IL VIA TRA “DISTANZE” E PRIMO CASO DI COVID

Anche il sindaco di Salerno ha scelto il metodo a distanza per formulare il suo augurio agli studenti salernitani. Nessun passaggio fisico, ma un video messaggio del primo cittadino alla popolazione scolastica che oggi ha ripreso le lezioni dal vivo. Non tutti però. Cancelli chiusi, in via Moscati, davanti all’Istituto Nautico Giovanni XXIII di Salerno dove le lezioni non hanno preso il via dopo che il dipartimento di prevenzione dell’Asl ha comunicato il contagio di un operatore scolastico. Anche se le lezioni non erano iniziate, infatti l’attività all’interno della scuola aveva preso il via per la riorganizzazione proprio degli spazi in vista dell’arrivo degli studenti. Come spiegato anche nella circolare che la preside Daniela Novi ha apposto davanti ai cancelli (oggi era previsto il primo giorno di scuola in presenza per le prime classi) è scattato il protocollo di sicurezza e gli alunni potranno seguire le lezioni on line.
Le altre scuole cittadine che, invece, hanno potuto aprire i cancelli lo hanno fatto attenendosi scrupolosamente ad una rigida organizzazione degli ingressi. In numerose scuole cartelli apposti all’entrata indicano i percorsi da seguire come al Liceo linguistico Psicopedagogico Alfano I.

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*